.

 HOMECURRICULUMDOVE LAVOROCONTATTIPRENOTA ON LINE


Dott.ssa Viviana Paris - Cell: 347-8783614 - Ordine dei Medici di Bologna n°14915
Studio Medico Paris  -  Via Savigno, 3  -  CAP 40139 -  Bologna,   Emilia Romagna

Cancelliamo le Verruche con un raggio Laser

 

Le verruche sono neoformazioni benigne superficiali provocate dall’infezione del Papilloma Virus umano, ovvero l’HPV (Human Papilloma Virus). Esse sono un problema dermatologico abbastanza comune: si stima infatti esso interessi circa il 10% della popolazione globale con tendenza all'aumento. La fascia di popolazione più interessata è quella che comprende i bambini in età scolare, i ragazzi e i giovani adulti; il picco viene raggiunto nella fascia di età tra i 10 e i 15 anni. L’aspetto esterno della verruca è diverso a seconda del particolare ceppo di virus HPV che l’ha provocata, ma in genere la lesione ha quasi lo stesso colorito della pelle e presenta una formazione quasi callosa, ispessita e della forma globulare e increspata. La tipologia di più comune riscontro è quella delle verruche volgari (circa il 70% del totale: sono esofitiche e grigiastre, dolenti alla palpazione); seguono le verruche plantari (a sviluppo endofitico, somigliano a calletti ma presentano puntini scuri al loro interno) e le verruche piane (lesioni micro-papulose leggermente rilevate, fino a due mm di spessore, il cui diametro oscilla fra i due e i quattro mm. Hanno lo stesso colorito della cute o tendono al rossastro). I condilomi, verruche che si localizzano sulle mucose urogenitali, sono lesioni a trasmissione sessuale e rappresentano un'evenienza molto più rara. Le zone del corpo più colpite dalle verruche sono in genere mani, piedi, gomiti e ginocchia, perché queste zone sono particolarmente esposte a microtraumi (da sfregamento o urto) e di conseguenza è facile che abbiano microscopiche lesioni che espongono maggiormente la cute all’attacco da parte del virus.

Le Verruche sono contagiose: il virus che le provoca può trasmettersi per contatto o per autoinoculazione. Vi sono diversi fattori che influiscono sulla possibilità di contrarre l'infezione virale, primo fra tutti una predisposizione genetica. La diffusione delle verruche è inoltre legata allo stato delle difese immunitarie dell’individuo e alla virulenza dell’HPV. Perciò se il soggetto viene a contatto con il virus, le probabilità che provochi una verruca sono giocate dalla capacità di annidamento del virus stesso contro la capacità di reazione dell’organismo. Se la persona ha un fragile sistema immunitario, è più facile che sia esposto al rischio di verruche. Inoltre lo stato di salute della pelle gioca un ruolo molto importante: una pelle sana, bene idratata e priva di ferite è più resistente all'attacco virale. Per questa ragione chi soffre di verruche dovrà curare particolarmente lo stato di igiene della pelle. Si possono poi osservare alcune norme semplici per limitare l'esposizione al virus: non camminare a piedi nudi in luoghi frequentati da altri, non portare scarpe in plastica, ma preferire calzature che lascino respirare il piede, portare calze in grado di assorbire il sudore. I luoghi a rischio per la diffusione delle verruche comuni sono quelli dove una maggiore promiscuità favorisce il contatto con soggetti infetti, soprattutto se si è in ambienti caldi e umidi, che mantengono a lungo il virus in fase attiva anche lontani dal soggetto portatore. Perciò piscine, palestre, docce e asciugamani comuni, saune e terme sono luoghi privilegiati per la proliferazione e la diffusione delle verruche.

In genere la metà delle verruche scompare spontaneamente nell’arco di un paio d’anni, ma la grande probabilità che esse contagino un’altra zona del corpo o altri individui è il motivo principale per cui è bene eliminarle appena ci si accorge della loro presenza. A differenza di tutti gli altri tipi di terapie, la rimozione delle verruche con il Laser CO2 si rivela ottimale per ogni tipo di lesione da HPV. Il metodo è infatti rapido, ben tollerato, sicuro in tutte le zone del corpo, non dà problemi di limiti di estensione della lesione e quindi possono essere trattate anche zone ampie o molte zone nella stessa seduta. Con il Laser CO2 è possibile predeterminare la profondità d’azione della rimozione della lesione, arrivando con estrema precisione alla base della verruca senza ledere i tessuti sani sottostanti. In base al tipo di verruca, lo specialista imposta l’intensità e la durata del contatto del raggio con la cute. Per la terapia laser delle verruche non è prevista una preparazione particolare, perché si tratta di un intervento molto rapido e minimamente invasivo. È prevista la semplice infiltrazione di un anestetico locale. Il raggio Laser rimuove rapidamente la lesione verrucosa: una semplice applicazione di ghiaccio lenisce il leggero dolore e gonfiore successivi alla procedura. Dopo la normalizzazione della pelle non sarà più visibile alcuna traccia della verruca.

MEDICINA ESTETICA

TRATTAMENTI

PER SAPERNE DI PIU'

..

PER SAPERNE DI PIU'